Premio Daria Borghese

Daria Borghese Olsoufieff

Statuto

  1. Un gruppo di estimatori e di amici di Donna Daria Borghese nata Olsoufieff, scomparsa nel 1963, per onorarne la memoria e per ricordare il culto che Ella ebbe per Roma, ha istituito fin dal 1965, un premio letterario denominatoPremio Daria Borghese.
  2. Il Premio è posto sotto gli auspici del Gruppo dei Romanisti, che, a mezzo di apposita giuria, esamina annualmente i volumi di argomento romano pubblicati nell’anno in corso o nei tre anni precedenti.
  3. Il premio viene conferito annualmente ad un autore non italiano.
  4. A giudizio della Giuria, il Premio potrà essere assegnato ad un autore non italiano per il complesso della sua opera o ad un editore non italiano per l’insieme delle pubblicazioni dedicate a Roma.
  5. Il Premio consiste in una medaglia d’oro appositamente ideata e realizzata dalla scultrice Alasia Borghese.
  6. I nomi dei prescelti verranno comunicati annualmente entro il mese di febbraio. La consegna del Premio avrà successivamente luogo, insieme a quello intitolato a Livio Giuseppe Borghese, in data da stabilire, nel Palazzo Borghese di Artena con pubblica e solenne manifestazione.
  7. La Giuria ha facoltà di cooptare altri membri scegliendoli tra i vincitori del Premio.
  8. Il presente Statuto sostituisce il precedente in data 20 febbraio 1989.

Roma, 27 gennaio 1990.

Fondazione Marco Besso
Largo di Torre Argentina, 11
00186 Roma Italia
tel.: +39066865611
email: segreteriadue@fondazionemarcobesso.it
www.fondazionemarcobesso.it