20 Mag 1966

1966 LIVIO JANNATTONI

La Commissione preposta dai Romanisti, all’assegnazione del PREMIO DARIA BORGHESE 1966 presieduta da Ceccarius e composta da Emma Amadei, Andrea Busiri Vici, Wolf Giusti, Giovanni Orioli ha prescelto all’unanimit√† Livio Jannattoni per il volume “Il Ghiottone Romano”. Per l’esattezza di informazione, per la forma letteraria, per lo studio acuto e minuzioso di un mondo romano intimo e a volte sconcertante, per la preziosit√† delle immagini iconografiche, per la fedele e pittoresca rievocazione di usi, costumi, ambienti e tradizioni, il libro di Jannattoni ha colmato una evidente lacuna nella bibliografia romana. Artena – Palazzo Borghese Maggio 1966